giovedì 13 settembre 2012

L'Illuminazione può Realizzarsi solo Qui ed Ora

DI MARCO CANESTRARI

image

Non esiste nessuna condizione cui aspirare che ci permetterà l'illuminazione: Nessuna osservazione pulita, nessuna attenzione completa, nessuna mente quieta sarà la causa della nostra futura illuminazione. Nessun Intermediario cui affidarci farà una parte di lavoro per noi.

Non esiste nessuna condizione attuale che ci impedisce l'illuminazione: nessuna distrazione, nessuna attività del pensiero, nessuna paura. Non c'è nessun campo che dobbiamo preparare prima di poter agire. Nessun nemico cattivo è causa dei nostri problemi. Non abbiamo scusanti né esenzioni di responsabilità per la vita che facciamo, ma nemmeno raccomandazioni e agevolazioni per ottenere un’illuminazione garantita. In ogni momento della nostra vita siamo completamente responsabili, nel bene e nel male, della nostra condizione. Non esistono due stati separati: Il mondo in cui ogni cosa che si dice è incompleta, e il mondo in cui ogni cosa che si dice è intelligente. È insensato aspettare di avere l'etichetta di "illuminato" per avere la garanzia di parlare e agire senza sbagliare. Chi aspetta garanzie o certificazioni non si mette in gioco, non è in prima linea, non vive. Essere illuminati significa agire nel presente e rischiare partendo sempre dalla confusione, assumersi delle responsabilità senza avere nessun appoggio né garanzia.

L'illuminazione è possibile solo nel momento presente
e non esiste nessun posto intermedio fra dove siamo ed essa

Marco Canestrari

L'articolo ti è piaciuto? dagli visibilità Cliccando su OK!!