lunedì 10 settembre 2012

Non Abbiamo nessuna Certezza

DI MARCO CANESTRARI

VEDI TUTTA SERIE IN PLAYLIST

Viviamo alla ricerca di certezze. Vorremmo tanto sapere cosa succederà in futuro per poter stare tranquilli e vivere senza paure. Chi non lo vorrebbe tutto questo? Ma come ci muoviamo per ottenere ciò? L'unico strumento che conosciamo è la nostra memoria. Quindi ci attacchiamo avidamente a tutte le nostre esperienze passate, cercando di crearci una mappa per il futuro. Ma possono tutte le informazioni del passato darci anche solo una minima informazione sul futuro? Non stiamo forse ignorando qualcosa?

Se la nostra attenzione oscilla continuamente tra le memorie del passato e le speranze future (che sono solamente delle idee, delle nostre immaginazioni) ignoreremo costantemente il presente, che vivo e in continuo mutamento sta pulsando davanti ai nostri occhi. Se quindi siamo alla ricerca di certezze nella vita, perché continuarle a cercare nelle idee, nei luoghi della fantasia? Il presente è vivo, reale e accessibile ad ognuno di noi. Continuare ad ignorarlo, vivendo di aspettative, ci porterà a vivere in una perpetua incertezza, e quindi nella paura.


- Il presente stesso è movimento. Nulla di reale è costante, solo i contenuti delle idee e delle memorie possono esserlo - Marco Canestrari


Testo di Fauno Lami

INFORMAZIONI SUGLI INCONTRI A ROMA

L'articolo ti è piaciuto? dagli visibilità Cliccando su OK!!