domenica 26 gennaio 2014

La Mente Universale

DI MARCO CANESTRARI


Esiste la mente o tutto è materiale? Quando ci sentiamo offesi o soffriamo, l'offesa e la sofferenza non sono qualcosa di materiale ma sempre un'interpretazione di un osservatore. 

La mente è quel "contenitore" in cui c'è sempre un osservatore che ha la capacità di valutare tutto - dalle preferenze più piccole, alle scale di valori che percepiamo come più importanti - e anche di sbagliare. Noi crediamo di subire dall'esterno ogni emozione che proviamo, la colpa si trova sempre esterna a noi, non ci sentiamo creatori di nulla. Ma non è dalla materia che viene la sofferenza, è la mente stessa che decide di creala. La sofferenza non viene dall'atomo di cui è composto l'oggetto o persona a cui diamo la colpa. Non esiste nessuna causa esterna delle nostre emozioni, siamo noi la causa di quello che succede attorno a noi. 


I conflitti che vediamo nel Mondo nascono interiormente e finiranno nel momento in cui verrà data maggiore sicurezza a chi li genera, e chi li genera sei Tu. Questa percezione di sicurezza è oltremodo possibile - Marco Canestrari

TESTO DI VALERIO PASSERI

Per rimanere sempre informato sulle Lezioni di Marco Canestrari iscriviti al nostro

L'articolo ti è piaciuto? dagli visibilità Cliccando su OK!!