lunedì 10 febbraio 2014

Alla Scoperta dell'Io

DI MARCO CANESTRARI


Che cos'è l'Io? Per Io intendiamo ciò che vogliamo proteggere. E' colui che soffre, ha paura, ha vergogna, che è minacciato dal tempo. 

L'Io è totalmente soggettivo. E' l'insieme dei nostri gusti, ciò che ci piace e ciò che non ci piace; L'Io non è mai oggettivo, né misurabile. Ciò che conosciamo dell'Io è sempre nell'esperienza, esso ci può dire qualcosa soltanto del passato. Dal passato tentiamo di "prevedere il futuro" come se questi fosse predeterminato dalla nostra esperienza. Io sono permaloso e allora la prossima volta che mi chiameranno "stupido" avrò una determinata reazione. Ma è davvero così? C'è almeno una cosa che l'esperienza emotiva può dirci in maniera esatta di quello che faremo? 

In altre parole, abbiamo veramente dei tiranni che ci dicono come dovremmo comportarci tra un secondo?

TESTO DI VALERIO PASSERI

Per rimanere sempre informato sulle Lezioni di Marco Canestrari iscriviti al nostro

L'articolo ti è piaciuto? dagli visibilità Cliccando su OK!!