domenica 14 settembre 2014

Vivere Senza Morire

DI MARCO CANESTRARI



Ogni giorno viviamo nella paura che un giorno non ci saremo più, che in futuro perderemo i nostri cari e tutte le nostre certezze. Eppure questa morte non la abbiamo mai vista. Non ne abbiamo esperienza, né possiamo affermare con totale certezza che esista. Allora come possiamo dedicare tutta la nostra vita e le nostre energie a questa famosissima "morte", senza nemmeno conoscerla?

Marco Canestrari ci spiega come la morte sia in realtà solo un'invenzione dell'ego. Vogliamo che la morte esista, perché vogliamo difenderci, ferire e magari uccidere ciò che odiamo, ciò di cui abbiamo paura. Ma questo nostro sogno non verrà esaudito, poiché in questo mondo perfetto non c'è nulla che possa finire, nulla che muoia. Ma non abbiate paura, perché non c'è nulla di brutto da uccidere. Svegliamoci.

Riprese, Montaggio e testo di Fauno Lami