giovedì 11 giugno 2015

Quali Passi ci Avvicinano al Paradiso e quali ci Allontanano - Domanda a Marco Canestrari

DI MARCO CANESTRARI


Come si raggiunge il presente, il paradiso? Quanti passi devo fare per essere finalmente felice?

Il presente è il luogo in cui tutto è chiaro, tutto ha in senso; è il luogo in cui siamo protetti, in cui siamo a casa. Quanto dobbiamo correre per arrivarci? Quanto dobbiamo sforzarci? In realtà tutto ciò che cerchiamo è già qui, sta già accadendo. Siamo noi, semmai, con le nostre menti iperattive, con i nostri obiettivi e le nostre paure a distogliere lo sguardo dal "qui e ora" e a proiettarci in un mondo immaginato di ansia e confusione. Quanti passi in più dobbiamo fare quindi? Nessuno. Smettiamo, anzi, di fare ulteriori passi verso la confusione e acquietiamo la mente aprendoci a una realtà fin'ora mai presa in considerazione: che tutto vada bene così com'è.

MONTAGGIO, RIPRESE E TESTO DI FAUNO LAMI