lunedì 24 ottobre 2016

L'Ego non ha Voce - Apertura di un incontro con Marco Canestrari

DI MARCO CANESTRARI


Quando è tutta luce, non c’è modo per l’ombra di entrare. L’illusione non ha margini di movimento, margini di esistenza. La schiacciante e unica verità, che esiste solo la luce, solo l’amore, è forse una mancanza di libertà per il falso? La persona, l’Ego, l’Individuo, la contrazione del Me, priva di ogni possibilità di muoversi, di esistere, è forse mancante della sua libertà? 

L’Ego non ha alcuna voce in capitolo, è falso, non ha creato il mondo che descrive, non ne è la vittima. Vedere questo non è annichilente, non è una forzatura, un piegarsi di qualcuno ad una volontà più alta, non ci sono più volontà in relazione tra di loro. Vedere questo è essere la verità, vedere questo è essere l’unica cosa ce c’è: Amore.

Perché, poteva esserci forse alternativa all’unica cosa che c’è?



Con queste parole, mosse dalla luce di Marco, vi auguro una buona visione di questo video che ha ripreso un momento molto toccante di un incontro recente qui nella sede della comunità a Formello.


TESTO DI GIANPAOLO MARCUCCI